Domande frequenti

I pazienti e gli operatori sanitari hanno le stesse o simili domande sul drenaggio del versamento pleurico e dell'ascite. Per questo motivo mettiamo a sua disposizione questa sezione e forniamo le risposte alle domande più frequenti a tutte le parti interessate.

Domande frequenti

I pazienti e gli operatori sanitari hanno le stesse o simili domande sul drenaggio del versamento pleurico e dell’ascite. Per questo motivo mettiamo a sua disposizione questa sezione e forniamo le risposte alle domande più frequenti a tutte le parti interessate.


Quando il catetere è completamente e correttamente rivestito con la medicazione autoadesiva, è possibile fare una doccia. Se le medicazioni di garza si bagnano durante la doccia, rimuovere la medicazione, pulire e asciugare la zona e applicare una nuova medicazione. Il catetere non deve essere immerso sott’acqua in una vasca da bagno o in una piscina.

Il nostro consiglio: si faccia una doccia prima di eseguire il drenaggio e il cambio della medicazione. Se la fasciatura si inzuppa durante la doccia, deve essere rinnovata il prima possibile.

Il filo cutaneo (il filo più lontano dall’uscita del catetere) può essere rimosso dopo 10 giorni e il filo di tenuta (il filo direttamente all’uscita del catetere) dopo 30 giorni. Le suture vengono solitamente rimosse in ambulatorio nell’ospedale o nella clinica dove è stato impiantato il catetere. Tuttavia, le suture possono essere rimosse anche dal medico di famiglia o dalla Spitex.

Sì, dopo aver lasciato l’ospedale o la clinica riceverà istruzioni personali dal nostro specialista di prodotti su come drenare il versamento. Le spiegherà e le dimostrerà passo dopo passo ciò che deve osservare. Infine, le consegnerà la nostra cartella del paziente, in cui sono disponibili tutte le informazioni per una nuova lettura.

Download di informazioni per i pazienti

No, il set di drenaggio è destinato ad un uso singolo e non deve essere utilizzato più di una volta per motivi igienici e di rischio di infezione.

Il liquido deve essere drenato con un set di drenaggio ogni uno o due giorni o come prescritto dal medico. Chieda al il suo medico se vuole drenare il liquido più o meno spesso. Tuttavia, drenare un massimo di 1000ml di liquido dal torace o 2000ml di liquido dalla cavità addominale al giorno.

Ci possono essere due ragioni per questo:

  1. Se la velocità di drenaggio era normale e questa volta non c’è effusione, il catetere o la valvola di sicurezza possono essere bloccati. Cerchi di sbloccarlo strizzando e pulendo il catetere. Se l’effusione non può essere drenata, sostituire il serbatoio. Il blocco può trovarsi direttamente nella punta dell’introduttore. Se il drenaggio non funziona ancora, contatti il medico.
  2. Se la quantità di drenaggio è in diminuzione e non si avverte alcun disagio o aumento di peso, è possibile che il fluido non si accumuli più. Discuta l’ulteriore procedura con il suo medico.

Se ha ancora difficoltà a respirare dopo aver drenato con successo il liquido dal torace o dalla cavità addominale, informi il medico.

Se il colore o la composizione dell’effusione cambia, non si tratta di una situazione estremamente minacciosa. Il suo medico curante può spiegarle la causa sulla base del decorso della malattia. Se l’effusione diventa torbida o se c’è anche del sangue fresco nell’effusione, deve informare il suo medico.

Se non si forma più alcun versamento o se i medici curanti decidono di rimuovere il catetere per altri motivi, il catetere può essere rimosso anche in anestesia locale.

Il catetere permanente, non ha bisogno di essere cambiato o sostituito, a condizione che non ci siano segni di infezione, come arrossamento, gonfiore o surriscaldamento, e che sia garantita una buona funzionalità del catetere.

Sì, un uso improprio può danneggiare il catetere. Leggere attentamente le istruzioni per l’uso. Per la disinfezione della pelle e delle mani utilizzare solo disinfettanti contenenti alcool.

Il materiale prescritto dal medico le sarà inviato gratuitamente per posta dalla fenik AG a casa sua dopo la sua partenza dall’ospedale. Se avete bisogno di ulteriori set di drenaggio, potete ordinarli direttamente alla fenik AG su questo sito web, per telefono o per e-mail. I set di drenaggio su prescrizione medica non sono disponibili presso i negozi di forniture mediche o le farmacie, in modo che possiamo sempre consigliarvi sull’uso corretto.

Può trovare ulteriori informazioni in merito nel concetto di servizio e fornitura fenik

Con il catetere si può andare in vacanza e anche all’estero. Durante la preparazione del suo viaggio, è necessario assicurarsi di ordinare in anticipo un numero sufficiente di set di drenaggio dalla fenik. Si prega di osservare anche le consuete norme di smaltimento del rispettivo paese. Discuta del suo prossimo viaggio con il suo medico curante.

Discuta questa domanda con il suo medico prima del viaggio. Egli può consigliarle al meglio in base alla sua malattia di base.

Se è autorizzati e in grado di viaggiare in aereo, dovreste sempre ordinare un numero sufficiente di set di scarico e una borsa speciale da portare con lei nel bagaglio a mano. Veda anche Posso andarci in vacanza? Anche all’estero?

In caso di reclami relativi al catetere o al versamento durante il viaggio, consulti immediatamente un medico locale.

No, i set di drenaggio non sono disponibili nelle farmacie o nei negozi di forniture mediche, ma esclusivamente attraverso la società fenik AG.

Opzioni di ordinazione

  1. Utilizza il modulo d’ordine sul nostro sito web.
  2. Inviare una e-mail a info@fenik.ch
  3. Chiamare al numero di telefono 052 577 02 55

I set di drenaggio vengono parzialmente rimborsati dalla cassa malati con prescrizione medica!